DIAGNOSI IN SOLI 9 MINUTI !!!

  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!
  • DIAGNOSI  IN   SOLI  9  MINUTI  !!!

BCA/Hb combo è un test immunocromatografico monofase molto rapido: la risposta si ottiene in soli nove minuti. Per la sua grande efficacia questo test si è rivelato un valido supporto nella diagnosi del cancro alla vescica, anche nei casi di individuazione precoce per i pazienti a rischio.

                CARCINOMA    DELLA   VESCICA 

Il tumore alla vescica costituisce circa il 2-3 % dei tumori maligni nell’uomo. Dopo il carcinoma alla prostata è il secondo tumore per incidenza tra tutte le neoplasie che colpiscono il sistema genito-urinario. Tra i fattori che aumentano il rischio di tumore alla vescica ci sono il fumo di sigaretta, la cistite cronica ed l’esposizione ad agenti cancerogeni. I due esami utilizzati per fare una diagnosi di tale malattia sono: l’esame citologico urinario e la citoscopia. Nell’esame citologico urinario, i sedimenti di urina vengono analizzati per la rivelazione di alterazioni cellulari indici di neoplasia. Purtroppo il numero totale di cellule è spesso troppo basso ed essendo il campione sensibile a fattori esterni, spesso l’interpretazione di importanti caratteristiche diagnostiche è di difficile interpretazione e/o identificazione. Pertanto la limitazione di sensibilità rende tale esame non ideale per i tumori alla stadio primario. La citoscopia, insieme alla biopsia, viene oggi considerato l’esame gold standard per l’identificazione di tale neoplasia. Tale procedimento però è un intervento invasivo e limitato all’identificazione di neoplasie ben visibili. Per tale motivo, la comunità scientifica ha investito in questi anni nella ricerca di un marcatore tumorale specifico per il tumore alla vescica: BCA*. Gli scienziati di recente hanno visto come il Bladder Cancer Antigen (BCA) è spesso presente in quantità elevate nei pazienti affetti da cancro della vescica. Il test da oggi eseguibile solamente presso i nostri laboratori utilizza una combinazione unica di anticorpi monoclonali e policlonali per determinare in maniera selettiva sia il BCA (marcatore tumorale vescicale) che l’emoglobina (Hb). La rilevazione di emoglobina aumenta la sensibilità del test sopratutto durante gli stadi avanzati del tumore alla vescica che sono generalmente caratterizzati dalla presenza di sangue nelle urine. Oggi quindi è possibile tramite un semplice test delle urine fare prevenzione specifica per il tumore alla vescica.

E’ obbligatoria la prenotazione da effettuarsi al  numero 333 681 36  98  o tramite e-mail prof.geogreco@gmail.com

       Attenzione: il numero è limitato dalla disponibilità dei posti PRENOTA ORA!

 

Timber by EMSIEN-3 LTD

 

RICERCATORE IN FISIOPATOLOGIA - SPECIALISTA IN CHIRURGIA CARDIO-TORACICA - ENDOCRINOLOGIA CHIRURGICA - MALATTIE APPARATO DIGERENTE - ECOGRAFIA
Chiama Ora
+393336813698