DOLORI ADDOMINALI ? DISTURBI DIGESTIVI ?

  • DOLORI  ADDOMINALI ?   DISTURBI DIGESTIVI ?
  • DOLORI  ADDOMINALI ?   DISTURBI DIGESTIVI ?
  • DOLORI  ADDOMINALI ?   DISTURBI DIGESTIVI ?
  • DOLORI  ADDOMINALI ?   DISTURBI DIGESTIVI ?

Il dolore addominale è un senso di malessere che viene percepito nella cavità addominale, ovvero in quell'area del corpo compresa tra la fine del bacino e l'inizio delle costole. Le cause possono essere moltissime e diverse tra loro tra cui traumi a neoplasie di diverso tipo, infezioni intestinali e malattie autoimmuni.
Non è insolito che il dolore addominale venga accompagnato da condizioni come nausea, vomito, eruttazioni, brontolii o flatulenza.
A seconda della causa il dolore può manifestarsi in modo continuo oppure mediante spasmi (contrazioni intermittenti e ripetute più o meno prolungate), con picchi di dolore acuto alternati a fasi di assenza di dolore.

 

Quali malattie si possono associare al dolore addominale?

Le patologie che possono risultare associate al dolore addominale sono TANTE  e  ad  esempio :

RICERCATORE IN FISIOPATOLOGIA - SPECIALISTA IN CHIRURGIA CARDIO-TORACICA - ENDOCRINOLOGIA CHIRURGICA - MALATTIE APPARATO DIGERENTE - ECOGRAFIA
Chiama Ora
+393336813698